Deprecated: Non-static method Log::factory() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/dh_p4cvg5/azioninclementi.it/wp-content/plugins/falbum/FAlbum.class.php on line 76
Azioni Inclementi
Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/dh_p4cvg5/azioninclementi.it/wp-includes/kses.php on line 932

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/dh_p4cvg5/azioninclementi.it/wp-includes/kses.php on line 933

27 28 29 Luglio 2012 - Tre Storie in Corte

10 July 2012

Invito Tre Storie in Corte 2012

Tre serate di teatro, reading e incontri con la ricerca teatrale contemporanea e la letteratura nel contesto accogliente della Corte Priorato Gandin a San Vito di Leguzzano, tre appuntamenti con autori attori tra i più interessanti della scena contemporanea.

Venerdì 27 luglio un omaggio allo scrittore Stefano Tassinari, più volte presente ad Azioni Inclementi con reading e presentazioni libro, aprirà la rassegna, poi Andrea Cosentino ci condurrà in un viaggio surreale, esilarante e struggente, contro la sete di realtà, l’ossessione per le storie vere, i fatti di cronaca e i reality show, un viaggio portato avanti al tempo imperfetto, che è il tempo dei giochi e dei sogni, e che si dissolve al presente.
Sabato 28 luglio lo scrittore Ugo Cornia leggerà dai suoi libri e poi sarà la volta di Daniele Timpano,  un attore nato negli anni ‘70, che di quegli anni non ha alcun ricordo o memoria personale. Partendo dalla vicenda del tragico sequestro di Aldo Moro, trauma epocale che ha segnato la storia della Repubblica italiana, Daniele Timpano si confronta con l’impatto che questo evento ha avuto nell’immaginario collettivo.
Domenica 29 luglio il regista teatrale  Alessio Pizzech ci parlerà del suo teatro e sui nuovi progetti, e poi lo spettacolo di Teatrino Giullare, tratto dal romanzo La stanza di  Harold  Pinter.  In bilico  tra realtà  e finzione,  tra falso  e vero,  due  attori danno vita a sei personaggi dando modo ai protagonisti di manifestare la propria ambiguità attraverso maschere iperrealistiche in grado di deformarsi e sorprendere, in un vortice di apparizioni che amplifica l’enigma e l’attualità del testo.La rassegna prevede tutti i giorni delle conversazioni con gli attori-registi sul loro fare teatro.
Mr. Atoz

IL PROGRAMMA COMPLETO

Informazioni rapide Parcheggi e Passaggi PDF Manifesto
Informazioni
Rapide
Parcheggi
e Passaggi
Volantino
PDF